Raduno internazionale dello Spazzacamino


Torna uno degli appuntamenti storici del Piemonte: ricordi, musica, tradizionali racconti e la suggestiva sfilata con oltre 1000 spazzacamini da tutto il mondo. Per il primo anno anche dalla Polonia, Repubblica Ceca e Bosnia.

Spazzacamini-Santa-Maria-Maggiore-Valle-Vigezzo

Ritorna dal 2 al 5 settembre 2016 l’attesissimo Raduno Internazionale dello Spazzacamino, giunto alla 35° edizione. Organizzato dall’Associazione Nazionale Spazzacamini con la collaborazione del Comune di Santa Maria Maggiore e della Pro Loco di Santa Maria Maggiore, si tratta senza dubbio di una delle più conosciute manifestazioni piemontesi, un vero tributo alla Valle Vigezzo, culla del mestiere dello spazzacamino.

La manifestazione inizierà venerdì 2 settembre: alle ore 17.00 gli “uomini neri” saranno accolti, con musica e canti, dall’Associazione presso il celebre Museo dello Spazzacamino (unico in Italia) e si prepareranno per gli appuntamenti dei giorni seguenti. Protagonista del momento musicale sarà la Sevi Band, che si esibirà nel Parco di Villa Antonia.

Sabato 3 settembre alle ore 10.30 il tradizionale omaggio al Monumento del piccolo spazzacamino di Malesco con una delegazione degli spazzacamini e con i piccoli “rüsca”. In seguito una visita a Toceno, grazioso borgo della valle, che gli spazzacamini scopriranno sfilando dalle ore 15. Alle ore 18 la Santa Messa nella Chiesa Parrocchiale. Dalle ore 20 il Parco di Villa Antonia tornerà ad “annerirsi” grazie alle centinaia di spazzacamini, protagonisti di una serata a sorpresa.

Domenica 4 settembre a Santa Maria Maggiore si terrà l’evento clou dell’intera manifestazione: la scenografica sfilata degli oltre 1000 spazzacamini con i loro attrezzi da lavoro, accompagnati dal Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo e dalle note di numerose Bande Musicali. Le varie delegazioni sfileranno per le vie di Santa Maria Maggiore, passando nella suggestiva Piazza Risorgimento, dove saranno presentate al numerosissimo pubblico, e, dopo un ultimo giro nel centro storico, termineranno la sfilata in Piazza Gennari. Prima di loro, eccezionalmente per la 35esima edizione, sfilerà la Milizia Tradizionale di Calasca Castiglione.
Successivamente avrà luogo la rievocazione storica della pulitura dei camini con l’utilizzo degli attrezzi che lo spazzacamino usava nei tempi passati: la raspa, una spatola di ferro col manico ad uncino da appendere alla cintura dei pantaloni; il riccio, insieme di lamelle a raggiera ricavate dalle molle di sveglie e orologi da campanile; la squareta, bastone allungabile alla cui sommità si agganciava il riccio; il brischetin; lo scopino; una lunga fune; dei pesi; il sach, sacco per riporvi la fuliggine.
Nel pomeriggio di domenica, a partire dalle ore 16, teatro dei festeggiamenti sarà ancora una volta il Parco di Villa Antonia, sede del Museo. Qui avrà luogo il concerto dell’orchestra dei Giovani Musicisti Ossolani, seguito da un momento dedicato agli spazzacamini partecipanti, con premiazioni, interviste e testimonianze coinvolgenti.

Lunedì 5 settembre gli spazzacamini si trasferiranno in visita a Stresa, sul Lago Maggiore. La giornata di lunedì costituisce fondamentalmente un’importante operazione turistica tendente a far conoscere le bellezze naturali del territorio circostante agli spazzacamini ospiti – italiani e stranieri – sempre affascinati dalle località di questo spicchio di Piemonte, incastonato tra laghi e monti, tra Italia e Svizzera.

Restate aggiornati sugli eventi, le iniziative, i concorsi e tutto ciò che c’è da sapere sulla Valle Vigezzo attraverso la nostra pagina Facebook, o su Instagram e Twitter!


Torna agli eventi